Chi siamo

L'azienda di famiglia, nasce sotto il dominio della Principessa Vittoria S. Martino di Palermo. Inizia vita autonoma negli anni trenta, quando un mio avo Nino Raciti, acquista un bosco di roverella e lo trasforma, insieme ai figli, in agrumeto specializzato. Mentre durante il giorno si lavorava per vivere, la notte si operava per costruire "a me' terra". Pietre su pietre formano muri a secco, con le saie"  (condotte in terra o in cemento per trasportare l'acqua irrigua) e i "bistinnola" (pozzetti di smistamento), tutto lavoro di braccia, ma soprattutto di volontà. 

I nostri prodotti agricoli vengono realizzati esclusivamente dalla nostra azienda o da aziende da noi gestite. Tutta la produzione è garantita, certificata e prodotta in quantità limitata. Chi acquista all’AgriCultura “Terra di Santo Stefano”  ha la certezza     assoluta di freschezza, genuinità e qualità dei prodotti. Inoltre Terra di Santo Stefano, produce e vende solo prodotti di stagione, non usa      forzature di alcun genere, rende quindi frutta e verdura adatte anche al consumo dei più piccoli. Alle produzioni storiche come Mandarini, Clementine, Limoni e Castagne abbiamo aggiunto negli anni anche le noci delle seguenti varietà: Hartley, Chandler, Franquette, Howard. Inoltre stiamo sperimentando la coltivazione del Tacle agrume creato dall’arancia Tarocco e Clementino. Alla coltivazione di frutta dal 2017 abbiamo iniziato a coltivare grani antichi siciliani quali Grano Duro, Maiorca e Timilia. E da quest'anno 2019 impianteremo un mandorleto. Infine abbiamo una piccola produzione di Ceci, Lenticchie e altre leguminose.